Crea sito

1 maggio, gli approfondimenti

Alcuni interventi e contributi sulla Festa del Lavoro, per approfondirne e ribadirne il valore sempre attuale

Maurizio Landini Segretario Generale Cgil, con un intervento potente ma pragmatico, evidenzia il valore del protocollo recentemente sottoscritto da tutto il mondo del lavoro e ribadisce la necessità di accettare i cambiamenti ma per governarli e normarli, come quelli innescati dallo smart working.

Massimo Cacciari filosofo e politico, parla del covid 19 e delle trasformazioni per lui irreversibili innescate dallo stesso, tra cui l’impatto dello smart working sulla capacità di organizzarsi in sindacato.

Giuliano Calcagni, Segretario Generale Fisac Cgil, afferma che ” la ricorrenza del 1° Maggio, mai come quest’anno è di straordinaria intensità per il senso e il valore che il lavoro ha assunto nella gestione di questa emergenza, il lavoro svolto dalle persone che mai come oggi si sono rivelate essenziali e necessarie rispetto alla tenuta di tutto il Paese. “, tra cui in primis chi lavora nel comparto sanitario ma anche chi garantisce servizi essenziali come noi bancari.

Fisac Cgil Bologna, ha realizzato un Vademecum Donne ” rivolto alle lavoratrici che si trovino nella condizione di fruizione degli ammortizzatori sociali.”, su tematiche quali integrazione salariale, permessi e congedi nelle diverse forme e per le diverse casistiche previste (malattia, 104, genitorialità, etc…).